GIOVANILI

L’attesa sta per terminare, domenica 17 Giugno con la sfilata delle squadre per il centro di Bassano del Grappa prenderà il via ufficialmente la Finale Nazionale Under 16 della Chimet Scuola Basket Arezzo. Da Lunedi poi spazio alle partite per la SBA che è stata inserita nel Girone A assieme a Blu Orobica Bergamo, Honey Sport City Roma ed ai padroni di casa di Oxygen Orange1 Bassano, la prima sfida è in programma Lunedi alle ore 14 contro Bergamo, la formula prevede poi le altre due partite Martedi e Mercoledi con accoppiamenti in base al risultato della gara inaugurale. Per la Chimet si tratta di un girone molto impegnativo in questo primo ballo alle finali, contro realtà consolidate nel panorama cestistico giovanile italiano, Blu Orobica ha avuto più elementi già impegnati in questa settimana nelle finali Under 18 di Montecatini, HSC Roma può vantare un roster dove spicca un pivot di oltre due metri, mentre Bassano è una delle favorite per la vittoria finale. La Chimet però non vuole fare da sparring partner e cercherà di giocarsi tutte le proprie carte per prolungare quanto più possibile questo sogno.
Questo il commento del coach Umberto Vezzosi: "Ci siamo, le finali nazionali under 16 stanno per iniziare e la SBA è pronta a giocarle. Anche se come società è la prima esperienza, io sono sicuramente uno degli allenatori più esperti in Italia di queste situazioni. Se riusciremo a fondere bene il grande entusiasmo e la voglia di farsi conoscere di questi giocatori con il vissuto di tutte le mie esperienze credo che potremmo fare un buon lavoro. Una finale nazionale non si prepara solo tecnicamente e tatticamente. Si prepara anche fisicamente perchè farà caldo e giochiamo ogni giorno. Si prepara con l'alimentazione perchè giocando alle 14 la dieta diventa fondamentale. Si prepara mentalmente, si prepara con le riunioni, si prepara con i video, si prepara con le visite e gli incontri, si prepara stando insieme. Questi ragazzi stanno vivendo emozioni forti che non dimenticheranno più. E' stato un onore per noi essere ricevuto dal Sindaco di Arezzo e dalla sua giunta. E' stato un onore essere ricevuti in azienda dalla Sponsor Chimet che ci ha mostrato la propria produzione. Intanto ci alleniamo mattina e pomeriggio. Basterà questo a colmare il gap con gli squadroni del nostro girone? Questo non lo sappiamo però lo scopriremo presto. Ormai da un po' di tempo abbiamo spostato l'obiettivo non sul risultato ma sulla prestazione. Il nostro mantra è: "Nessuno può farci sentire inferiori se noi non siamo d’accordo". Adesso ci godremo la presentazione di domenica, faremo il nostro giuramento al Ponte degli Alpini e dopo inizieremo a giocare consapevoli che abbiamo le capacità per fare bene e di difendere la SBA e la città di Arezzo con tutte le nostre forze". La parola ora passa al campo, tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul portale della Federazione Italiana Pallacanestro all’indirizzo www.fip.it/giovanile, una occasione per seguire e sostenere la Chimet in questa avventura anche per coloro che non potranno assistere dal vivo alle partite.