GIOVANILI

Chimet SBA Arezzo-Fides Montevarchi 66-84
Parziali: 19/24; 33/52; 55/67
Chimet: Giovane, Ghini 2, Bonanni 26, Nica, Ratkovic 11, Rossi, Pratesi, Castellucci 3, Iannone 9, Cascone 2, Buonanno 13. All. Vezzosi, ass. Tavanti
La Chimet Under 16 Eccellenza esce sconfitta nel confronto con la Fides Montevarchi, andando anche in svantaggio nel computo della differenza canestri, che in caso di vittoria amaranto poteva rappresentare un importantissimo passo verso un posto per l'ammissione alle fase di interzona o per gli spareggi al suo accesso. Inizio partita equilibrato con gli ospiti che però danno la netta impressione di essere in ottima giornata e soprattutto di giocare più da squadra rispetto ai nostri ragazzi. Gli amaranto evidenziano fin da subito una scarsa propensione difensiva che agevola i valdarnesi nel trovare la via del canestro. Dopo 10 minuti di gioco Fides conduce per 24 a 19. Il secondo periodo vede gli ospiti guadagnare progressivamente campo e punto dopo punto ampliare il proprio vantaggio con gli SBA che non riescono minimamente a fermare l'onda verde. Montevarchi così nel parziale mette a referto la bellezza di 28 punti e va al riposo per la pausa lunga con il rassicurante vantaggio di 52 a 33. Negli spogliatoi coach Vezzosi scuote i suoi che alla ripresa del gioco mostrano un altro piglio e, cambiando marcia soprattutto in difesa, riducono sin da subito il gap. Nel terzo quarto i CHIMET tornano a -8 prima che gli ospiti riallunghino nuovamente e al 30° minuto fissino il punteggio sul 67 a 55 in loro favore. L'ultimo periodo vede gli amaranto prima cercare di riaprire il match, tornando ancora a -8 in più di un'occasione, ma una volta compreso che questo non è possibile giocare per salvare la differenza canestri, avendo vinto all'andata di 14 punti. Purtroppo l'ultimo tiro da tre sul -16 non ha esito positivo e sul fallo, successivamente commesso, la Fides fa 2 su 2 ai liberi e si aggiudica una meritatissima vittoria per 84 a 66. Adesso per i nostri ragazzi nulla è compromesso ma, per raggiungere la seconda fase che conta, è vietato commettere passi falsi nelle rimanenti 5 partite.
Coach Vezzosi ha così commentato il match:"Prima di tutto dobbiamo fare i complimenti a Montevarchi, hanno giocato una grande partita, con i leader che hanno preso in mano la squadra, e gli altri che li hanno supportati molto bene. Noi abbiamo giocato i primi due quarti in maniera superficiale e presuntuosa, con ognuno che aspettava che facesse qualcosa un compagno. Nel secondo tempo abbiamo giocato in maniera generosa, ma senza attenzione e nel finale abbiamo perso anche la differenza canestri. Dispiace molto, probabilmente io dovro' riprendere in allenamento alcune cose che avevo dato per scontate. Comunque ci sono ancora delle partite da giocare e cercheremo di giocarle meglio di questa".
Prossimo impegno sabato 24 Marzo in trasferta a Castelfiorentino.