GIOVANILI

Sancat Firenze-Chimet SBA Arezzo 47-75
Parziali: 11/32; 18/48; 24/61
Chimet: Giovane 3, Bonanni 20, Nica, Ratkovic 12, Rossi 8, Pratesi 10, Castellucci, Iannone 4, Cascone 8, Buonanno 10. All. Vezzosi, ass. Tavanti
La CHIMET u16 ecc ottiene una vittoria molto importante, maturata grazie ad una prestazione davvero autoritaria soprattutto nel primo tempo, sul difficile campo della Sancat Firenze e prosegue la sua corsa nei quartieri alti della classifica. Pronti, via ed i ragazzi di coach Vezzosi fugano subito tutti i timori della vigilia, la trasferta Fiorentina era particolarmente temuta per la forza avversaria, giocando una pallacanestro davvero ottima. La prestazione amaranto dei primi 10 minuti e' ai limiti della perfezione, in attacco sono ben 32 i punti messi a segno a fronte dei soli 11 subiti in difesa. L'incontro, seppur appena agli inizi, sembra già segnato in favore della CHIMET che però sa benissimo che non può alzare il piede dell'acceleratore ma deve continuare a fare la sua partita senza accontentarsi di quanto di buono fatto. Il secondo periodo è così ancora di marca SBA, anche se offensivamenre rallentiamo notevolmente, e ci permette di andare al riposo lungo con il rassicurante vantaghio di 48 a 18. La ripresa del gioco ritrova la truppa di coach Vezzosi ancora ben presente e concentrata per cercare di dare l'ultima spallata al match e chiudere i conti circa la vittoria finale. Il terzo quanto registra ancora un parziale favorevole ai nostri ragazzi, 13 a 6, che al 30° minuto fa segnare al punteggio un eloquente 61 a 24 per la CHIMET. L'ultimo tempo vede gli amaranto frenare un po' ed i padroni di casa approfittarne per ridurre lo scarto e far chiudere la contesa sul 75 a 47 Arezzo.
Coach Vezzosi al termine ha così commentato la partita:Contro la Sancat, che aveva sconfitto tutte le nostre concorrenti, avevo chiesto di imparare dal primo quarto di Pontedera. E abbiamo imparato molto bene se dopo il primo periodo vincevamo 32 a 11. Questi ragazzi stanno facendo cose incredibili sopratutto per l'umilta' che ci mettono. Adesso ci aspettano altre finali ad iniziare dalla prossisima contro Pino".
Prossimo impegno domenica 4 marzo al palasport ESTRA, alle 11.30, contro Pino Firenze.