GIOVANILI

Tecnoil SBA Arezzo-Motoriamente Chiusi 70-45
Tecnoil : Pietrucci 6, Cerofolini 5, Cherubini 2, Moretti 6, Testerini 8, Baielli 15, Duranti 4, Quirit, Benassai 6, Bianchini 16, Bidini, Dini 2. All. Bini
Riprende la sua marcia la TECNOIL u18 regionale che dopo lo stop della settimana scorsa, contro l'imbattuta capolista Poggibonsi, regola al palasport ESTRA, con una prestazione di sostanza, il Motoriamente Basket Chiusi. Parte subito forte la formazione di coach Bini che, consapevole della buona occasione per aumentare i punti in classifica, mette subito in chiaro la volontà di far propria la partita. I primi 10 minuti sono quindi un eloquente messaggio ai nostri avversari e il tabellone segna così 16 a 4 per noi. Nel secondo periodo la musica non cambia e gli amaranto premono ancora sull'acceleratore e piazzano un nuovo allungo, 21 a 13, che li manda negli spogliatoi sul 37 a 17. Il vantaggio è rassicurante e adesso nei restanti periodi si tratta semplicemente di gestire la partita e non avere cali di tensione. La nostra difesa aggressiva ed intensa permette di giocare gli ultimi 2 periodi senza particolari patemi d'animo e anzi di incrementare ancora il vantaggio con il punteggio finale che dice 70 a 45 TECNOIL SBA. Coach Bini al termine del match si e' detto molto soddisfatto per quanto messo in campo dai propri ragazzi soprattutto a livello di aggressività sui entrambi i lati del campo. Soddisfatto anche per l'impegno e il contributo che tutti hanno durante l'incontro e per l'applicazione e i miglioramenti che tutto il gruppo sta avendo da inizio anno ad oggi. Prossimo impegno sabato 9 Dicembre a Siena contro il Costone.