COMUNICATI

Virtus Certaldo-Amen SBA Arezzo 52-53
(13/18;25/29;38/40)
Amen: Baracchi 5, Bichi 2, Boldi 3, Castellucci 19, Fascetto, Guccione 9, Licastro, Malile 10, Polverini 5, Romagnolo, Stella ne. All. Pasquini
Fornisce una grande prestazione la nostra Amen Promozione che, guidando nel punteggio per quasi tutto il match, al termine di un intensissimo incontro passa sul difficile campo della secondo in classifica Virtus Certaldo. Approcciano bene il match gli amaranto che iniziano da subito a comandare il gioco e il punteggio con i padroni di casa, visibilmente sorpresi dall'atteggiamento dei nostri ragazzi, inaspettatamente costretti ad inseguire. Il primo quarto si conclude così sul 18 a 13 per l'AMEN. Anche l'inizio del secondo periodo e tutto di marca SBA che difende forte e segna spesso piazzando così un parziale da 9 a 0 che manda i nostri sul +14, 27 a 13. A questo punto i locali optano per il passaggio alla difesa a zona che ha il merito di creare notevoli problemi al nostro attacco e permettere a Certaldo di recuperare quasi totalmente lo svantaggio accumulato, con il punteggio che al 20° minuto dice 29 a 25 AMEN. Al rientro in campo dalla pausa lunga il match prosegue sul filo del massimo equilibrio, ma con gli amaranto sempre avanti di stretta misura. Il terzo periodo finisce con i nostri avanti per 40 a 38. L'ultimo quarto vede i padroni di casa coronare la propria rimonta e agganciare i ragazzi di coach Pasquini a quota 40. Amaranto che però nonostante ciò hanno la capacità di non scomporsi e, grazie a 2 bombe consecutive, di riportarsi a + 6 con Certaldo che però non molla e ci riaggancia nuovamente ma senza però poi riuscire a fare il tanto agognato sorpasso. Il finale e' thrilling con l'AMEN che sul +2 a 8 secondi dalla fine sbaglia 2 tiri liberi, che avrebbero chiuso di fatto la partita, e sul ribaltamento di fronte i locali a tempo scaduto hanno a loro volta 2 liberi per portare il match al supplementare, il primo tiro va dentro ma fortunatame il secondo esce e sancisce il meritato successo AMEN SBA per 53 a 52.
Coach Pasquini al termine ha dichiarato :"sono molto soddisfatto dell'intensità e dell'atteggiamento mostrato dalla mia squadra. Tutti i ragazzi si sono sacrificati per la causa comune e ciascuno di loro ha portato il proprio mattoncino utile poi alla vittoria finale. Abbiamo giocato in un palazzetto molto "caldo" e siamo sempre stati ben presenti senza che nessuno abbia mai mentalmente ceduto o si sia tirato indietro dalla battaglia sportiva e anche i giovani hanno reagito molto bene a questa situazione comunque per loro nuova. Adesso dobbiamo mantenere la concentrazione alta in vista della trasferta di Montevarchi perché occorre confermarci per dar così prova della nostra crescita."
Prossimo impegno giovedì 15 febbraio in trasferta a Montevarchi.