COMUNICATI

Virtus Certaldo-Rosini Impianti SBA Arezzo 72-50
Parziali: 11/16; 36/24; 56/33
Rosini Impianti: Scrocca 10, Marino ne, Borriello 2, Rossi F. 2, Miotti 21, Parigi, Dalla Verde 7, Vecchio 8. All. Delia
Una ROSINI IMPIANTI in formazione molto rimaneggiata si arrende, nonostante un buon avvio di gara, in trasferta a Certaldo alla Virtus. Partono forte i ragazzi di coach Delia che approcciano molto bene la partita e colgono di sorpresa i padroni di casa, seconda forza del campionato, che fanno davvero fatica a reggere il confronto con i nostri ragazzi. Il primo quarto si conclude così 16 a 11 ROSINI IMPIANTI SBA. Fiutato il pericolo i locali premono sull'acceleratore e gli amaranto fanno fatica a reggere il nuovo ritmo preso dalla partita. Certaldo piazza così, nei secondi 10 minuti di gioco, un break da 25 a 8 in proprio favore e porta totalmente, ed anche un po' inaspettatamente visto l'andamento del primo quarto, l'inerzia del match dalla propria parte. Alla ripresa del gioco dalla pausa lunga la musica non cambia ed i padroni di casa continuano a spingere, con i nostri ragazzi che purtroppo non riescono a reggere il nuovo tentativo di strappo dei locali. Viviamo così un altro periodo abbastanza complicato con il tabellone che al 30° segna 56 a 33 Certaldo. L'ultimo quarto registra un sussulto degli amaranto che dando fondo a tutte le proprie energie ed al proprio orgoglio riescono a disputare un altro buon periodo, vinto dai nostri per 17 a 16, e a far chiudere l'incontro sul 72 a 50 per Certaldo. Sconfitta quindi per i ROSINI IMPIANTI SBA ma, viste le assenze e la forza dell'avversario, decisamente onorevole.
Prossimo incontro sabato 10 febbraio al palasport ESTRA, alle 15.30, contro lo Sporting Valdambra.