COMUNICATI

Amen Scuola Basket Arezzo – Brusa US Livorno 70-61
Parziali: 21-22; 37-36; 61-48
Amen: Giommetti A. ne, Cutini 9, Sturli 3, Gramaccia 3, Balsimini, Ramirez 12, Bianchi 2, Calzini, Castelli 7, Giommetti R. 19, Provenzal 7, Gilardoni 8. All. Delia
Brusa: Vestri, Vukich 5, Vaccai 12, Volpi C. 6, Davini 3, Mariani 21, Lenzi, Volpi M. 5, Ghezzani 2, Seminara 7. All. Caverni
Quarto successo per l’Amen Scuola Basket Arezzo che al Palasport Estra supera il Brusa Livorno per 70 a 61 mantenendo così l’imbattibilità in campionato ed il primo posto. Non è stata una partita facile perché come era nelle previsioni della vigilia Livorno ha giocato con grande determinazione, approcciando la gara in maniera corretta mettendo in difficoltà l’Amen nelle battute iniziali. Vaccai attacca il canestro non trovando opposizione nella difesa amaranto che solo dopo il primo quarto di gioco si è registrata sugli avversari. L’Amen sfrutta al meglio l’ottimo impatto dei giovani Gilardoni, 8 punti e due recuperi, e Sturli che permettono alla squadra di coach Delia di agganciare gli ospiti. La gara rimane in equilibrio fino al terzo quarto quando la stanchezza comincia a sentirsi per Livorno che subisce 24 punti dall’Amen guidata dalle doppie doppie di Raul Giommetti (19 punti e 14 rimbalzi) e Ramirez (12 punti e 11 rimbalzi). Nell’ultimo quarto Massimo Volpi prova a spingere assieme a Mariani per una rimonta che non arriva così la SBA gestisce non senza errori il finale di gara, solo 9 punti realizzati nell’ultimo quarto, e conquista i due punti grazie al 70-61 che viene salutato dall’applauso del Palasport Estra. Nel prossimo turno servirà una prestazione più determinata e convincente perché la SBA è attesa dalla trasferta sul campo del CMC Carrara formazione che ha sbancato Montevarchi per 68 a 55 e viaggia con il vento in poppa di tre successi consecutivi.